info@bernardelloserre.com  |  Telefono +39 0499301081

Modello T9

LA PRESENTE DESCRIZIONE SI INTENDE COME STANDARD DA ADATTARE ALLE NECESSITA’ DEL CLIENTE.

LA DITTA BERNARDELLO GARANTISCE PROFESSIONALMENTE GRAZIE ALLA SUA ESPERIENZA SOLUZIONI INNOVATIVE E PERSONALIZZATE IN ACCORDO CON IL CLIENTE PER FAVORIRE LA MIGLIOR GESTIONE DELLA COLTIVAZIONE.

Tunnel generalmente utilizzato:

  • ♦ nella coltivazione di piccoli ortaggi;
  • ♦ anche nella coltivazioni di ortaggi rampicanti tipo pomodoro, melanzana, peperone ecc…
  • ♦ come ricovero attrezzi.

Caratteristiche distintive:

  • Design aerodinamico maggiormente resistente agli agenti atmosferici;
  • Maggiore resistenza grazie all’arco con tubo diametro 76mm spessore 2;
  • Presenza di tiranti necessari in caso di coltivazioni di ortaggi rampicanti e per barre d’irrigazione;
  • Migliore ricircolo dell’aria e maggior sfruttamento dello spazio interno anche con mezzi agricoli grazie alla speciale forma ad arco appuntita.

 

Codice ProdottoLarghezza Navata Passo ArcoPiedinoAltezza al colmoAltezza TiranteAltezza Parete Verticale
T99 metri2 o 2,5 metrida 120 a 180 cmda 4,5 a 5,5 metrida 3,5 a 4,5 metrida 2 a 3 metri

DIAMETRI E SPESSORI

ArchiColmoCorrentini LateraliControventi LateraliTiranti e Puntelli
Diametro 76 mm
Diametro 60 mmDiametro 32 mmDiametro 32 mmDiametro 32 mm
Spessore 2 mmSpessore 2 mmSpessore 1,5 mmSpessore 1,5 mmSpessore 1,5 mm

 

Tunnel T9

Foto 2 T9
Serra T9
Interno T9 b
Interno T9

Oltre a:

Massima durata, stabilità e robustezza della struttura grazie a:

  •  Preventivo studio della stabilità, trazione e compressione della struttura mobile o fissa;
  • Correntini laterali per fissare gli archi;
  • Controventi laterali;
  • Zincatura di tutti i tubi e profili per proteggere dalla corrosione;
  • Installazione con cemento o piastre nel terreno.

Creazione di un adeguato effetto serra grazie alla copertura con materiali plastici innovativi coestrusi che facilitano l’anticipo delle coltivazioni in quanto studiati e scelti in base ai seguenti criteri:

  • ♦ Trasparenza dell’intero tunnel (copertura, finestre e frontali) grazie agli additivi presenti nel film;
  • ♦ Qualità della trasmissione della luminosità esterna grazie al sistema di assorbimento ai raggi UV-B;
  • ♦ Maggiore resistenza ad agenti esterni (vento ed intemperie).

Chiusura ermetica della struttura grazie a:

  • ♦ Zoccolo in film o in PLC;
  • ♦ Porta di testata scorrevole a doppia anta o ad anta singola di dimensioni richieste.

Protezione dalle dispersioni termiche:

  • ♦ Profili fermatelo in alluminio ed in PLC per fissare il film di copertura;
  • ♦Doppio strato di copertura separato dalla intercapedine d’aria garantita dal motore di gonfiaggio.

Migliore sfruttamento dello spazio interno grazie alle pareti verticali che consentono:

  • ♦ Pieno utilizzo per moltissime tipologie di coltivazioni rampicante;
  • ♦ Possibilità di utilizzo di mezzi agricoli direttamente all’interno della struttura.

Semplicità di installazione e costi ridotti

Migliore gestione dell’irrigazione grazie a:

  • ♦ Tirante per un eventuale sostegno pensile dell’impianto di irrigazione a nebulizzazione o per coltivazioni di ortaggi rampicanti.

Apertura laterale ad arrotolamento manuale o meccanizzata per gestire in modo naturale le condizioni climatiche in base alle esigenze delle differenti colture al fine massimizzare la resa del raccolto.

In caso di utilizzo come ricovero attrezzi o per altre esigenze, la testata è disponibile anche con mezzaluna fissa e parte bassa apribile.

L’avvolgimento MANUALE e/o MOTORIZZATO è realizzato tramite un tubo zincato diametro 32 che avvolge il film fissato nella parte superiore ad un profilo.

ANTIVENTO grazie a:

  • ♦ Protezione interna ed esterna alle estremità dell’apertura che impedisce al vento di insinuarsi sotto il film laterale;
  • ♦ Tubi anti-sbattimento del film che mantengono lo stesso aderente ai pali laterali.

MOTORIZZATO tramite:

  • ♦ Motoriduttori 380 V con relativo braccio telescopico e sistema di sicurezza con finecorsa agente sull’albero controllati attraverso opportuni quadri elettrici.

AUTOMATICO tramite:

  • ♦ Centralina che gestisce autonomamente le aperture in base alle esigenze climatiche necessarie per massimizzare la resa della coltivazione.